Franklin Pierce Adams

Gli insonni non dormono perché si preoccupano, e si preoccupano perché non dormono.

Image module
Insonnia e
disturbi del sonno

L’insonnia è un disturbo dell’addormentamento o della continuità del sonno, cioè una difficoltà a prendere sonno o a dormire continuativamente per tutta la notte (oppure entrambe le cose).

Si può quindi caratterizzare per:

  • Difficoltà a iniziare o mantenere il sonno
  • Risveglio mattutino troppo precoce
  • Sonno percepito come non ristoratore

L’insonnia è spesso associata alla depressione ed ha un impatto enorme sulla vita quotidiana. Prima di tutto al mattino non ci sente riposati e si avverte stanchezza durante tutto il giorno. La stanchezza è una sensazione sia fisica che mentale, che può essere disorientante e spesso deprimente.

Inoltre le persone con insonnia sentono che non sono concentrate su quello che sta accadendo loro, riferiscono di avere problemi con la memoria a breve termine e lamentano di conseguenza uno scarso rendimento lavorativo.

Inoltre l’insonnia è accompagnata spesso da una sensazione di facile irritabilità.

Una corretta terapia per i disturbi del sonno non prevede solo la terapia farmacologica, ma anche una corretta presa in carico psicologica.

Image module
Insonnia e
disturbi del sonno

L’insonnia è un disturbo dell’addormentamento o della continuità del sonno, cioè una difficoltà a prendere sonno o a dormire continuativamente per tutta la notte (oppure entrambe le cose).

Si può quindi caratterizzare per:

  • Difficoltà a iniziare o mantenere il sonno
  • Risveglio mattutino troppo precoce
  • Sonno percepito come non ristoratore

L’insonnia è spesso associata alla depressione ed ha un impatto enorme sulla vita quotidiana. Prima di tutto al mattino non ci sente riposati e si avverte stanchezza durante tutto il giorno. La stanchezza è una sensazione sia fisica che mentale, che può essere disorientante e spesso deprimente.

Inoltre le persone con insonnia sentono che non sono concentrate su quello che sta accadendo loro, riferiscono di avere problemi con la memoria a breve termine e lamentano di conseguenza uno scarso rendimento lavorativo.

Inoltre l’insonnia è accompagnata spesso da una sensazione di facile irritabilità.

Una corretta terapia per i disturbi del sonno non prevede solo la terapia farmacologica, ma anche una corretta presa in carico psicologica.

Franklin Pierce Adams

Gli insonni non dormono perché si preoccupano, e si preoccupano perché non dormono.